Serpentone

CORONAVIRUS - in caso di dubbi sul tuo stato di salute, non recarti al Pronto Soccorso, consulta prima il tuo Medico Curante o la Guardia Medica 0861 440 620, in alternativa chiama uno di questi numeri: _____ Asl di Teramo 800 090 147 _____ Asl Regione Abruzzo 800 595 459 _____ Emergenza 112 _____ Ministero della Salute 1500

mercoledì 4 maggio 2016

La scuola incontra i volontari nella Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro, celebrata il 28 aprile 2016

http://www.fondlhs.org/italia-loves-sicurezza-2016/

Bilancio positivo per l'evento dedicato all'informazione per la prevenzione, organizzato dal GRUPPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE GIULIANOVA, insieme a BLS-D Academy,  con il patrocinio del Comune di Giulianova e l'essenziale collaborazione della Direzione del 2° Istituto Comprensivo Statale di Giulianova.
In occasione della Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro, celebrata il 28 aprile scorso, la Fondazione LHS che ha organizzato il primo roadshow sulla sicurezza #ILS16 in simultanea in tutta Italia, coinvolgendo oltre 35 località della penisola, tra cui appunto GIULIANOVA.

L'iniziativa dei volontari appartenenti al GRUPPO locale di Protezione Civile è stata accolta dal Vice Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione Nausicaa Cameli e dalla Dirigente Scolastica dott.ssa Angela PALLINI permettendo di organizzare - grazie alle professionalità e le specializzazioni dei soggetti appartenenti all'Organizzazione di Volontariato - incontri informativi con i bambini della scuola primaria e con i rispettivi genitori, oltre ai docenti e non docenti dell'istituto.

La mattina è stata dedicata ai circa 120 alunni delle classi 3^ elementare dei plessi Don Milani e Simoncini, con i quali è stato affrontato l'argomento della sicurezza in ambito scolastico e domestico, con particolare attenzione alla pericolosità del cibo e dei piccoli oggetti presenti nella quotidianità, spesso causa di soffocamento; i bambini sono stati così coinvolti nella esecuzione delle semplici manovre di disostruzione pediatrica, con l'ausilio di manichini ed apparecchiature professionali di formazione.
Hanno poi affrontato un percorso di sensibilizzazione sulla prevenzione degli incendi, assistendo alla proiezione di un cartone animato specifico e partecipando, insieme ai volontari, ad una simulazione di spegnimento di un fuoco, con grande coinvolgimento ed entusiasmo. Al termine, dopo la visita dei mezzi e delle attrezzature in dotazione all'Associazione, tutti i bambini hanno ricevuto un attestato di partecipazione personalizzato, a ricordo della speciale giornata.


I genitori dei bambini di tre anni e anticipatari di scuola dell'infanzia e dei bambini delle classi terze di scuola primari, nel pomeriggio, hanno partecipato al secondo importante momento informativo, che ha visto coinvolto anche il personale docente e non docente dell'intero Istituto, nel complesso circa 80 adulti hanno affollato e riempito la palestra della scuola Don Milani.
Un breve racconto delle attività svolte nella mattinata dai bambini, ha introdotto l'impegno dei Volontari nella diffusione della cultura della prevenzione e della sua importanza nell'ambito della sicurezza nei diversi luoghi (domestici, scolastici, lavorativi). Momento culminante la sessione teorico-pratica sulle tecniche di prevenzione dell'ostruzione delle vie aeree e le manovre di disostruzione, con particolare riguardo all'età pediatrica e neonatale, le tecniche di rianimazione cardio polmonare pediatrica e su soggetto adulto,  l’uso del DAE, Defibrillatore Automatico Esterno, l'importanza della sua capillare diffusione sul territorio. I diversi momenti di confronto e dibattito tra i partecipanti e l'istruttore abilitato BLS-D Academy e Volontario di Protezione Civile, hanno sottolineato il particolare interesse suscitato dagli argomenti. Anche in questo caso i presenti hanno ricevuto specifico attestato di riconoscimento.

Il successo dell'iniziativa ed i numerosi riscontri personali, rappresentano la giusta gratificazione nei confronti dei volontari che si sono impegnati nella organizzazione, pianificazione e svolgimento dell'evento tenuto, come di consueto a titolo assolutamente spontaneo e gratuito. Giunge inoltre un chiaro segnale di incoraggiamento a proseguire nel lavoro fin qui svolto, stante il consenso dei partecipanti ed il dispiacere testimoniati da quanti, per motivi logistici sono rimasti esclusi.

La reciproca disponibilità dell'Associazione e della Scuola permetterà in futuro di ripetere l'esperienza costruttiva vissuta, nell'interesse di quanti vi prenderanno parte  ed a sicuro vantaggio dell'istruzione e della formazione delle generazioni future.

I ringraziamenti di rito vanno al Comune di Giulianova con il suo Vice Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione Nausicaa Cameli,  al 2° Istituto Comprensivo Statale di Giulianova, in persona della Dirigente Scolastica dott.ssa Angela PALLINI insieme ai docenti e non docenti, a tutti i VOLONTARI per l'impegno profuso e la passione dimostrata.