Serpentone

CORONAVIRUS - in caso di dubbi sul tuo stato di salute, non recarti al Pronto Soccorso, consulta prima il tuo Medico Curante o la Guardia Medica 0861 440 620, in alternativa chiama uno di questi numeri: _____ Asl di Teramo 800 090 147 _____ Asl Regione Abruzzo 800 595 459 _____ Emergenza 112 _____ Ministero della Salute 1500

mercoledì 30 dicembre 2015

VIETATO SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE L'UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI QUALSIASI GENERE DAL 31 DICEMBRE 2015 AL 1 GENNAIO 2016


Adottata dall'Amministrazione Comunale di Giulianova apposita ordinanza per vietare l'uso dei botti di fine anno sull'intero territorio, nei giorni 31 dicembre 2015 e 1 gennaio 2016 non sarà possibile utilizzare alcun tipo di artificio pirotecnico .




Previste per i trasgressori sanzioni amministrative pecuniarie da 25,00 a 500,00 euro, oltre le possibili conseguenze in caso si configuri l'ipotesi più grave di reato.

(in collaborazione con l'Amministrazione Comunale CITTA' di GIULIANOVA)
______________________________
Stralcio dell'atto comunale
ORDINANZA N. 589 del 23/12/2015
...
Su tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché in luogo privato laddove possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici sui luoghi pubblici o aperti al pubblico, sono vietati lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, l' accensione di botti e artifici pirotecnici di vario genere e di qualsiasi tipo, compresi quelli ad effetto illuminante – anche se di libera vendita - nei giorni 31 dicembre 2015 e 1 gennaio 2016.
AVVERTE CHE
Salvo che il fatto non costituisca reato, l' inosservanza degli obblighi e divieti di cui alla presente ordinanza comporterà, ai sensi dell' art. 7 bis del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 e s.m.i., l' applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25,00 ad euro 500,00.
Ai sensi dell' art. 13 della Legge 24 novembre 1981, n. 689, è sempre disposto il sequestro cautelare ai fini della confisca amministrativa delle cose mobili utilizzate o destinate a commettere la violazione, o che ne sono il prodotto, il profitto o il prezzo.
______________________________